FORNO PIZZERIA CONSIGLI E INDICAZIONI.

Forno per pizza

La pizza è uno dei simboli del nostro Paese, apprezzata anche all’estero e consumata da tutti; sono pochi quelli che però conoscono in dettaglio gli strumenti per cucinarla: i forni per pizza professionali o per un uso esclusivamente domestico. Questa guida vi darà informazioni utili legati al forno per la pizza, dal materiale per la sua costruzione, agli attrezzi, sino all’ubicazione ottimale.

Forno pizza: caratteristiche

Tutte le tipologie di forno per pizza professionale oggi in commercio devono garantire alte prestazioni e consumi ridotti. Le principali caratteristiche che un forno per pizza deve avere sono inoltre: la volta in refrattario prefabbricato ad alta resistenza, per una distribuzione uniforme di calore e un consumo ridotto di legna; un piano cottura con un’elevata resistenza termica e all’abrasione; un cavo d’acciaio utile a mantenere unite le parti prefabbricate del forno durante il normale processo di dilatazione termica; una porta in refrattario a chiusura stagna, per evitare possibili dispersioni di calore; una piccola cappa in refrattario; per convogliare i fumi della combustione unicamente verso la canna fumaria; un’adeguata coibentazione, ottenuta mediante materiali isolanti di prima qualità come l’argilla espansa e la lana di roccia; un termometro sulla parte anteriore del forno, per controllare la temperatura al suo interno e il giusto tempo di cottura.

Forno pizza: combustibili e attrezzi

I combustibili utilizzati per la messa in funzione di un forno per pizza sono sostanzialmente tre: la legna, il carbone vegetale e la carbonella. Vanno invece evitati: legnami verniciati, compensati, che siano stati pressati con colle o che abbiano avuto un precedente contatto con sostanze nocive e pericolose. Per il riscaldamento, l’ideale è usare dei tronchetti di piccole dimensioni a lenta combustione; per la cottura a fuoco vivo invece, vanno adoperati ceppi più lunghi del diametro di circa 56 centimetri. Importanti, per un buon utilizzo del forno per pizza, sono anche gli attrezzi, che devono possedere in primis un’impugnatura abbastanza lunga da consentire una certa distanza tra la persona e il forno. Tra gli attrezzi indispensabili ci sono: un attizzatoio, un rastrello e una spatola, importanti per smuovere le braci lungo tutto il piano; spazzole per liberare il forno, soprattutto prima della cottura, da eventuali ceneri.

VENTILTECNOFUL S.R.L.

ABBATTITORI DI FULIGGINE OMOLOGATI E CERTIFICATI CE.

Info su admin

Depuratori di fuliggine e fumo, messa a norma forni a legnaABBATTITORI DI FULIGGINE,azienda specializata nella costruzione di impianti di aspirazione con produzione di centrali a carboni attivi,Abbattitori di fumo per pizzerie,panifici,biomassa,bracerie,spazzacamino,canne fumarie inox,specializato nella produzione di sistemi di filtrazione ad acqua a riciclo,o a secco con costruzione di centrali a carboni attivi con prefiltrazione meccanica con filtri di varie efficienze di stadi di filtrazione. Forni a legna abbattitori di fuliggine,componenti per la depurazione cappe di cucine,centrali a carboni attivi,centrali con fitri elettrostatici,ricambi fitri meccanici,aspiratori cassonati di varie portate,con costruzione e sviluppo delle misure in base alle esigenze di montaggio. La ventiltecnoful srl( azienda certificata iso 9001/2008 perry johnson) la produzione conforme e certificata norme ce,la poduzione e la vendita di abbattitori di fuliggine,centrali di depurazioni,deve essere corredata di tutta la documnetazione tecnica ed legale ossia certificazione CE,e tutti i relativi documenti neccesari per poter distibuire nella rete commerciale europea il prodotto. http://www.ventiltecnoful.it http://www.abbattitoridifuliggine.com http://www.depurina.it http://www.ventiltecnoful.biz Ventiltecnoful srl,produttore di ABBATTITORI DI FULIGGINE.
Questa voce è stata pubblicata in VTF S.R.L. e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>